Emory College
patients educators students health professionals home





Interpretazione Del Test Del PSA E Nuovi Sviluppi


È importante capire esattamente cosa significa un aumento del livello di PSA. Sebbene un alto livello di PSA indichi che il soggetto ha un rischio maggiore di sviluppare un cancro della prostata rispetto ad un uomo con livelli normali di PSA, circa il 50% degli uomini con livelli di PSA maggiori di 10 ng/mL non manifestano cancro. È importante sottolineare inoltre che fra il 30% e il 55% di uomini che sono affetti da cancro della prostata in stadio precoce non manifestano alti livelli di PSA. Il test del PSA non è in grado di confermare se un paziente ha il cancro della prostata. Un esame digitale può aiutare il medico a valutare ulteriormente lo stato di salute della prostata, ma non è ancora sufficiente a diagnosticare un cancro. Quando un uomo ha il livello di PSA significativamente alto, un analisi appropriata potrebbe essere al biopsia della prostata, per cui un ago viene usato per prelevare una piccola porzione di campione dalla prostata per una analisi al microscopio. La biopsia è il metodo migliore per diagnosticare con sicurezza un cancro della prostata.

La American Cancer Society raccomanda agli uomini di più di 50 anni di sottoporsi annualmente all'analisi del PSA, e a uomini con familiarità con casi di cancro della prostata di cominciare anche a 40 anni. La American Cancer Society inoltre, raccomanda agli uomini che manifestano livelli di PSA maggiori di 4 ng/mL di prendere in considerazione un possibile approfondimento delle indagini. Tecnologie più nuove si stanno sviluppando con lo scopo di rendere l'analisi del PSA più accurata. I ricercatori stanno studiando se una specifica forma di PSA, detta PSA libera, possa essere un indicatore migliore della presenza di un tumore rispetto alla PSA totale. Nel 1998, la FDA approvò l'uso della PSA libera per aiutare una migliore diagnosi per gli uomini che presentavano livelli di PSA compresi fra 4 e 10 ng/mL (la "zona grigia"). In generale, livelli più bassi di PSA libera sono correlati con alte probabilità a sviluppare un cancro. Sebbene l'analisi della PSA libera può rendere il test della PSA totale più specifico, non è ancora ottimale. Altre tecniche permettono di visualizzare la prostata mediante esame ecografico, e usare tali informazioni per integrare i dati derivanti dall'esame del PSA. Alcuni ricercatori inoltre, credono che la velocità con cui il livello di PSA aumenta può essere utile per distinguere un cancro della prostata, da altre semplici mutazioni della prostata stessa. Tali tecniche sono ancora in via di studio e valutazione.


< Pagina Precedente << Sezione Precendente Sezione Successiva >> Pagina Successiva >
Winship Cancer Institute


rule


rule

     
rule
Test di Gradimento del Sito
Glossario
Riferimenti Bibliografici